Benvenuti a Sferracavallo (PA) - Sicilia - Italia
  HOME   STORIA   RELIGIONE    CALENDARIO EVENTI   MAPPE ITINERARI SERVIZI E NUMERI UTILI
DOVE DORMIRE CERCO/AFFITTO CASA MANGIARE E BERE IMPRESA E ARTIGIANATO SHOPPING

 icon   STORIA
  La preistoria | Il primo nucleo abitativo | La pirateria | Il XVIII sec.

Fiancheggiata dai monti Billiemi e Pizzo S. Margherita e protesa verso il Mar Tirreno, sorge Sferracavallo: è un borgo marinaro e turistico, antico di molti secoli, anche se le sue origini non sono databili con precisione.
Dalle notizie degli archivi storici, il villaggio risulta essere abitato sin dall'età preistorica da tribù di cacciatori e raccoglitori di radici, che vivevano nelle sue numerose grotte per proteggersi dagli assalitori, convivendo con una grande varietà di animali, fonte di alimentazione. Durante alcuni scavi archeologici sono stati infatti scoperti numerosi materiali databili al Paleolitico superiore (14.000-12.000 anni fa).

Tra le sue numerose grotte, una tra le più interessanti dal punto di vista storico è la grotta Impiso o dell'Impiccato, che si trova sull'omonimo Pizzo e nella quale sono stati ritrovati resti di ippopotami e di elefanti. Sempre nei pressi dell'Impiso si trova la grotta Pecoraro, scoperta di recente, nella quale, nonostante l'uomo l'abbia modificata col cemento durante la Seconda Guerra Mondiale, sono stati trovati frammenti ceramici risalenti alla cultura di Thapsos (1.500 a.c.). Alle falde del Billiemi si trova la grotta Conza, un'enorme caverna nella quale sono stati scoperti frammenti di selce lavorata, di ossidiana e macine in pietra lavica utilizzate per ridurre in polvere il grano.

 
  Avanti »  



photo
IERI: La "Zotta" nei primi anni 60
photo
OGGI: Veduta con barche

Storia | Religione | Eventi | Mappe | Itinerari | Servizi e Numeri Utili |
Dove dormire | Cerco/affitto casa | Bar e Ristoranti | Impresa e Artigianato | Shopping |